Amici del Sacro Monte

Associazione culturale fondata nel 1967

Logo Notizie asmv1

La fede attraverso l’arte

2016 14 febbraio foto fumagalli 05 sSpiegare la fede attraverso le immagini. E' il principio cui s'ispira il percorso dedicato all'anno della misericordia inaugurato domenica 14 febbraio nel centro espositivo Monsignor Macchi all'imbocco del viale delle Cappelle. In mostra sculture in bronzo, gessi, dipinti e incisioni di artisti contemporanei, calici, monete, medaglie e altri oggetti con un denominatore comune: celebrare la fede e l'arte al Sacro Monte di Varese, i suoi personaggi e le sue liturgie.

Da Floriano Bodini a Emilio Greco, da Mario Sironi a Lello Scorzelli allo smaltatore Egino Weinert, la mostra ripercorre il periodo magico in cui don Pasquale fu segretario particolare di Paolo VI a Roma e insieme, il papa e il suo collaboratore varesino, diedero impulso all'arte sacra nei musei vaticani.

Leggi tutto...

Don Solbiati: “Ospitiamo gli immigrati”

 

2016 13 febbraio foto fumagall 4 sNonostante la leggera nevicata della notte, sabato molti fedeli si sono ritrovati alla prima cappella per la salita mattutina in preghiera al santuario del Sacro Monte. Proseguendo nelle iniziative collegate al Giubileo della Misericordia, nel corso della Messa don Piergiorgio Solbiati ha commentato "Ospitare i forestieri", riferendosi in modo particolare ai problemi, molto attuali, dell'immigrazione e dell'aiuto ai profughi dalle guerre.

 

Leggi tutto...

Il quadro "ritoccato" del santo

Margherita MediciChe nel grandioso Ritratto di Margherita Medici di Marignano con i figli Federico II, Vitaliano V e Carlo, qualcosa non quadrasse, gli storici dell'arte lo avevano capito subito. L'opera, bellissima, è collocata in una delle Sale più importanti di Palazzo Borromeo all'Isola Bella, sala cui dà anche il nome. Raffigura la contessa Margherita, madre di San Carlo e sorella di papa Pio IV e del condottiero Gian Giacomo de Medici detto il Medeghino. Margherita aveva sposato Giberto II Borromeo nel 1529 e gli aveva dato tre figli.

Nel ritratto la nobildonna indossa un abito riccamente ricamato con un grande collare a lattuga di influenza spagnola e maniche lunghe ed aperte. Il dipinto, agli occhi degli esperti, sembrava opera di due pittori diversi, entrambi eccellenti, ma con evidenti differenze di stile e pennellata. Il grande ritratto si presenta come opera "prossima a Panfilo Nuvolone", pittore manierista lombardo nato nel 1581 e vissuto sino al 1651.

Leggi tutto...

Sfoglia la rivista

Sfoglia la mappa del Borgo

Cartina S Monte2016 0 s

 

Facebook

Noi su Youtube

Logo youtube1

Iscriviti all'Associazione

pulsante iscriviti

WiFi al Sacro Monte

Varese internet one

RMFONLINE

logoleviestoriche

Logo sacromontedivarese

Radio Missione Francescana

 

 

LogoSacrimonti

Logo italian lakes guides 330x300

RomiteLogo

LogoMuseoBaroffio

Questo sito web utilizza cookies tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookies di natura tecnica sono utilizzati anche cookies di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookies. Per saperne di più sui cookie, vedere la pagina Informazioni.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information