Amici del Sacro Monte

Associazione culturale fondata nel 1967

Strade del Sacro Monte

Sacro Monte ed EXPO Milano 2015: primi bilanci

sacro monte expo 2015Come ci eravamo augurati nell'editoriale del numero precedente, la presenza di Expo sta portando al Sacro Monte positive novità. Finalmente, alle tante promesse del Comune fatte anche durante gli sportelli rionali, sono seguiti i fatti: è stato ripristinato tutto l'acciottolato della via Beata Caterina Moriggi, una delle strade pedonali principali per raggiungere il Santuario una volta arrivati in funicolare e da decenni in condizioni deplorevoli. E' stata inoltre ricostruita parte della rizada di via Beata Giuliana e di via Fincarà, dove però devono ancora essere ripuliti i tombini.

E' stato allargato e messo in sicurezza un altro tratto della via Monte Tre Croci, quella per intenderci che dal piazzale Pogliaghi sale verso il Campo dei Fiori. Nei giorni di grande affluenza, questo pezzo di strada, ora chiuso da una stanga di legno, verrà aperto aumentando così i posti auto per turisti e pellegrini. Anche in questo caso, un bel lavoro realizzato in un tempo relativamente breve.

Leggi tutto...

Arte Varese - Dentro la via Sacra

E' un affascinante viaggio curiosando fra le statue delle cappelle, a tu per tu con gli affreschi, i fregi, le decorazioni e gli angoli inesplorati della Via Sacra, mai così vicino alle opere degli insigni artisti che si sono avvicendati nella costruzione del Viale che porta a Santa Maria del Monte.

 

(video intervista alla Presidente dell'Associazione Amici del Sacro Monte)

Leggi tutto...

Spigolature di fine anno

spigolatureLe offerte culturali al Sacro Monte sono in aumento: segno visibile di una rinascita? Ce lo auguriamo tutti.
Cominciamo dalla Cripta del Santuario - con le tracce, recentemente venute alla luce, di una chiesa molto antica, risalente forse al quinto secolo, molto vicina nel tempo alla chiesa leggendaria di Sant'Ambrogio - che sarà visitabile a partire da maggio 2015, in occasione di Expo. Io sono ottimista e non concordo con il partito degli expo.flop. Al di là di facili trionfalismi, ricordo che durante la kermesse verranno ospitati 147 paesi con un flusso di visitatori che impatterà su Milano a cerchi concentrici. La provincia di Varese potrà trarne un sicuro beneficio!
Nel 2014 è stata riaperta al pubblico la "Casa-Museo Pogliaghi" dopo un periodo ininterrotto di chiusura di vent'anni. Ne andiamo particolarmente fieri perché ciò è potuto avvenire anche grazie alla nostra Associazione, sempre in prima fila a testimoniarne il valore. Ha avuto riscontro, infatti, la nostra petizione per la riapertura, corredata da una ragguardevole raccolta di firme, rivolta al Prefetto della Biblioteca Ambrosiana, alla Fondazio - ne Lodo vico Pogliaghi e, per conoscenza, al sindaco di Varese, all'Università dell'Insubria, e al vice-presidente del Fai.

Leggi tutto...

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Accetto", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all’uso dei cookies tecnici. Per saperne di più sui cookie, vedere la pagina Informazioni.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information