Amici del Sacro Monte

Associazione culturale fondata nel 1967

Logo Notizie asmv1

"Ciceroni" del Cairoli alle Cappelle per le giornate FAI (19 e 20 marzo)

Giornate FAI marzo 2016 sC'è anche il Sacro Monte di Varese tra gli itinerari consigliati dal FAI per la 24a edizione delle Giornate Aperte di Primavera, che si terranno il 19 e 20 marzo a cura delle giovanissime guide del liceo classico Cairoli, del liceo Sacro Monte, dell'Isiss Daverio Casula e del liceo Sereni di Luino. Sei sono le mete tra cui si potrà scegliere. Al Sacro Monte di Varese i giovani ciceroni del Cairoli spiegheranno le cinque cappelle dei Misteri Dolorosi. Una volta giunti al borgo, si potrà entrare per una visita al museo Pogliaghi, che inaugurerà il 19 marzo la stagione 2016. Solo per gli iscritti al FAI, domenica alle 16, sarà illustrata un'opera della collezione mai esposta al pubblico. Sabato il museo resterà aperto dalle 14.20 alle 17.30 e domenica dalle 10 alle 17.30.

Dal borgo mariano ci si sposta in Valganna per scoprire il fascino della badia di San Gemolo, il gioiello architettonico dell'anno Mille di proprietà della Provincia. Gli studenti del liceo Sereni di Luino spiegheranno la storia dell'insediamento oggi parzialmente privato. Ci sarà l'occasione di visitare due piccoli musei: uno di proprietà di Villa Recalcati (ceramiche) e l'altro parrocchiale (reperti archeologici del Neolitico). Domenica alle 16,30 sono in programma un concerto d'archi e una conferenza sulla ceramica, entrambi organizzati dall'Associazione Amici della Badia di San Gemolo.

A Cunardo, visita al "museo a cielo aperto" delle Fornaci Ibis. È stato il proprietario Giorgio Robustelli a raccogliere le ceramiche realizzate nei decenni dagli artisti della sua famiglia ma anche da Lucio Fontana e Vittorio Tavernari, Aldo Carpi, Renato Guttuso e Piero Chiara. Sabato pomeriggio il gruppo folkloristico Tencitt interpreterà brani della tradizione lombarda.

Da Cunardo ad Azzio, i visitatori guidati dagli studenti del Liceo Sacro Monte di Varese potranno entrare nella chiesa dei SS Antonio ed Eusebio nel convento francescano che risale al Seicento e in gran parte appartiene ai privati. Una curiosità è rappresentata dalla cripta con le sedie usate per la sepoltura dei monaci.

Sul lago Maggiore, il FAI propone un patrimonio botanico privato. Villa Intragnola a Cerro Laveno aprirà i cancelli per mostrare il parco ricco di esemplari esotici come il boschetto di Taxodium, conifere che nascono in acqua. Ultima tappa a Gazzada Schianno, nel ricco museo di Villa Cagnola che possiede una tra le più importanti collezioni di porcellane e ceramiche d'Europa. A spiegare le particolarità dei manufatti e la pinacoteca saranno gli allievi del corso turistico dell'Isiss Daverio Casula.

Il ricco weekend di appuntamenti culturali si potrà vivere anche in bicicletta. Faib Ciclocittà propone di percorrere gli itinerari in sella partendo da via Rainoldi a Varese, domenica 20 marzo alle 8.30 si potrà pedalare da Cunardo fino a Cerro e rientrare in treno. Il costo, per la copertura assicurativa, è di 3 euro e non è prevista iscrizione. Quattro sono i gioielli che il FAI tutela direttamente in provincia di Varese: la villa e la collezione Panza, il monastero di Torba, la torre di Velate e la villa Porta Bozzolo a Casalzuigno. Il Fondo per l'Ambiente Italiano chiede sostegno ai varesini con un sms al numero 45599.

 

Giornate FAI marzo 2016 m


 

Scarica il programma

 

Sfoglia la rivista

Sfoglia la mappa del Borgo

Cartina S Monte2016 0 s

 

Facebook

Noi su Youtube

Logo youtube1

Iscriviti all'Associazione

pulsante iscriviti

WiFi al Sacro Monte

Varese internet one

RMFONLINE

logoleviestoriche

Logo sacromontedivarese

Radio Missione Francescana

 

 

LogoSacrimonti

Logo italian lakes guides 330x300

RomiteLogo

LogoMuseoBaroffio

Questo sito web utilizza cookies tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookies di natura tecnica sono utilizzati anche cookies di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookies. Per saperne di più sui cookie, vedere la pagina Informazioni.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information