Amici del Sacro Monte

Associazione culturale fondata nel 1967

Logo Notizie asmv1

Elena Tarvid, canto sacro in santuario

ElenaTarvid s

Per la prima volta una cantante russa di musica sacra si esibisce nel santuario di Santa Maria del Monte. Sabato 28 maggio alle 17.30, al termine della messa, il soprano Elena Tarvid terrà uno straordinario concerto di musica classica religiosa cantando le Ave Maria di Bach, Schubert, Cherubini, Mascagni, Franck, Luzzi, Caccini e arie religiose di Tosti e Durante. Il prestigioso appuntamento è organizzato da Ambrogina Zanzi, presidente degli Amici del Sacro Monte.

Elena Tarvid, nata a L’Gov a seicento chilometri da Mosca e varesina d’adozione, è sposata con il professor Marco Cosentino, docente di farmacologia nella facoltà di medicina e chirurgia all'università degli Studi dell'Insubria. E’ nota in tutta Europa come soprano “drammatico” ed è una delle massime esponenti dell’Antica Scuola Italiana di Canto, la famosa “arte perduta” della tradizione classica del Belpaese.

“Sono cresciuta cantando le arie di opere liriche italiane – spiega – Dopo gli studi di pianoforte a L’Gov e di arti vocali al collegio musicale di Kursk, mi trasferii in Lettonia per perfezionarmi nel collegio musicale di Ventspils, dove ho conseguito il diploma di maestro di coro, insegnante di solfeggio e di piano classico. Ho consolidato la mia esperienza professionale a Mosca seguendo le lezioni di Zara Doluhanova, il leggendario mezzosoprano russo. Poi sono arrivati i concerti con la compagnia dell'Opera Nazionale Lettone, a Riga e nella cattedrale dell'Immacolata Concezione a Mosca, in Italia e in Germania”.

Nel suo repertorio figurano gli autori classici italiani Vivaldi, Albinoni, Mascagni, Caccini, Tosti, Cherubini ma anche Bach, Mozart, Saint-Saens, Franck e Schubert: “Non ho un autore favorito – dice - amo la musica che ha un'ispirazione divina, che sa elevare lo spirito e l'anima”.

La prima volta che visitò il santuario del Sacro Monte di Varese ne rimase colpita ed emozionata: “Ci sedemmo con mio marito sulle panchine di pietra in cima alla salita, nel silenzio e nella pace più assoluta. E' un luogo ideale per il raccoglimento spirituale e la preghiera”.

Da sedici anni si dedica anche alla didattica: “Amo insegnare agli allievi, le lezioni individuali permettono di cogliere le caratteristiche essenziali di ogni voce e di valorizzarle con percorsi personali”. Per lei la musica ha il potere di unire i popoli. Ritiene che l'indole dei russi e degli italiani sia simile, entrambi aperti, socievoli, pacifici, spontaneamente portati alla comunicazione reciproca, alla condivisione, alla concordia e all’esperienza spirituale della musica.

I suoi prossimi impegni sono un concerto a Mosca e l'anno prossimo un viaggio negli Stati Uniti: “Mi auguro soprattutto di poter cantare nelle numerose, splendide chiese e cattedrali italiane”. L’ingresso al concerto in santuario è gratuito, con offerta libera da destinare ai restauri degli affreschi.

Sergio Redaelli

 

 

ElenaTarvid m

 

Sfoglia la rivista

Sfoglia la mappa del Borgo

Cartina S Monte2016 0 s

 

Facebook

Noi su Youtube

Logo youtube1

Iscriviti all'Associazione

pulsante iscriviti

WiFi al Sacro Monte

Varese internet one

RMFONLINE

logoleviestoriche

Logo sacromontedivarese

Radio Missione Francescana

 

 

LogoSacrimonti

Logo italian lakes guides 330x300

RomiteLogo

LogoMuseoBaroffio

Questo sito web utilizza cookies tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookies di natura tecnica sono utilizzati anche cookies di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookies. Per saperne di più sui cookie, vedere la pagina Informazioni.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information