Amici del Sacro Monte

Associazione culturale fondata nel 1967

Logo Notizie asmv1

Sabato 19 maggio 2018, Conversazioni al Sacromonte, "La Collegiata di Castiglione Olona: opere celebri e capolavori sconosciuti" (di Maria Rosa Bianchi)

conv 19 05 2018 01Relatore: Laura Marazzi - Conservatrice del Museo della Collegiata di Castiglione Olona.

Una bella conferenza, quella di oggi pomeriggio, a riprova delle eccezionali doti comunicative di Laura Marazzi, già Conservatrice del Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte dal 2002 al marzo 2017.

Chi dei numerosi presenti conosceva già la Collegiata ha avuto modo di scoprire opere e particolari inediti e chi invece non l'ha ancora visitata, è stato certamente invogliato a farlo.

Come prima cosa è stata illustrata la figura del Cardinale Branda Castiglioni, fautore del complesso architettonico e artistico di Castiglione Olona, "l'isola di Toscana in Lombardia" e primo esempio di trasformazione di un borgo secondo i canoni rinascimentali, con il coinvolgimento di alcuni dei massimi artisti dell'epoca (la Collegiata fu consacrata nel 1425).

Sono stati quindi descritti gli edifici della Collegiata e le architetture e i dipinti in essi contenuti, in particolare le opere di Masolino da Panicale, analizzandoli nei dettagli.

Un approfondimento particolare è stato dedicato al candelabro in ottone della Collegiata stessa, restaurato di recente, oggetto di un bell'articolo a firma di Sergio Redaelli, pubblicato sul numero di aprile della nostra rivista, già in distribuzione e presente sul nostro sito.

Di tutto il complesso la parte sistemata più di recente è il Museo, che si trova ora in tre locali della canonica. Contiene tra l'altro il velo che ricopriva il volto del Cardinal Branda trovato nel suo sarcofago durante la ricognizione del 1935, una Crocefissione di Neri di Bicci, oggetti liturgici quasi tutti del Quattrocento e un cofanetto in osso, una lipsanoteca, contenente appunto reliquie, con pergamene a corredo degli inizi del Cinquecento.

L'ultima opera descritta è una tavoletta dipinta da Apollonio di Giovanni, pittore del pieno Rinascimento toscano, raffigurante un'Annunciazione, davvero molto particolare per due dettagli: l'ombra della Madonna sul muro, comprendente anche l'aureola, e un piccolo Gesù Bambino a braccia aperte letteralmente proiettato dal raggio che scaturisce dalle mani di Dio Padre verso la Vergine, vicino alla quale è già arrivata la colomba dello Spirito Santo. Due immagini ricche di significati teologici.

Come Associazione abbiamo pensato di organizzare una visita a Castiglione Olona dedicata a Soci e simpatizzanti, per godere dal vivo di tutte queste bellezze accompagnati dalla Dottoressa Marazzi.

Troverete tutti i dettagli dell'iniziativa su questo sito e sulla nostra pagina Facebook nelle prossime settimane.

Sfoglia la rivista

Sfoglia la mappa del Borgo

Cartina S Monte2016 0 s

 

Facebook

Noi su Youtube

Logo youtube1

Iscriviti all'Associazione

pulsante iscriviti

WiFi al Sacro Monte

Varese internet one

RMFONLINE

logoleviestoriche

Logo sacromontedivarese

Radio Missione Francescana

 

 

LogoSacrimonti

Logo italian lakes guides 330x300

RomiteLogo

LogoMuseoBaroffio

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Accetto", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all’uso dei cookies tecnici. Per saperne di più sui cookie, vedere la pagina Informazioni.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information