Amici del Sacro Monte

Associazione culturale fondata nel 1967

A cura di Sergio Redaelli

Consigli per i fuochi a Capodanno

Veduta dal borgo sNessuna ordinanza comunale di divieto per i fuochi d’artificio, ma consigli e un appello al senso civico. «La situazione di Varese è un po’ diversa dal resto della Lombardia – dice l’assessore alla tutela ambientale Riccardo Santi non - il limite del pm10 è sotto la soglia, quindi non abbiamo una particolare urgenza o emergenza di limitare i fuochi d’artificio. Non abbiamo emesso nessuna ordinanza, neppure di limitazione al traffico. La situazione resta monitorata giorno dopo giorno. Sappiamo che i varesini sono molto rispettosi delle regole. Facciamo appello al buon senso di ciascuno. Esistono già leggi che vietano l’utilizzo di alcuni tipi di fuochi».

«Come amministrazione comunale – aggiunge l’assessore - abbiamo preparato il vademecum con i consigli per gli amici a quattro zampe. Facciamo nostre anche le raccomandazioni delle forze dell’ordine e in particolare dei Carabinieri per evitare incidenti o episodi spiacevoli. Insomma, come recita uno slogan proprio dell’Arma, Usa la testa, non rovinarti la festa! ».

carabinieri s

Ecco alcuni consigli per proteggere gli animali la notte di Capodanno (reperibili anche dall’home page del sito comunale):

  • Fare attenzione a qualsiasi oggetto contro il quale gli animali potrebbero urtare procurandosi ferite.
  • Curare i propri animali all’aperto: impaurendosi potrebbero compiere gesti imprevedibili come la fuga e il conseguente disorientamento.
  • Non lasciare gli animali sul terrazzo o sul balcone.
  • Non tenere gli animali legati al guinzaglio all’interno delle proprie abitazioni o recinti.
  • Dotare gli animali di elementi identificativi, oltre microchip o tatuaggi: medaglietta con indirizzo e numero di telefono del proprietario nel caso si dovessero smarrire.
  • Se gli animali trovano conforto in qualche zona appartata dell’abitazione, lasciateli tranquilli, lo vedono come un rifugio sicuro.
  • Prestare attenzione agli animali in gabbia, non lasciare le voliere sui balconi.

 

 

  • Veduta dal borgo s1

Foto di A. Fumagalli

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Accetto", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all’uso dei cookies tecnici. Per saperne di più sui cookie, vedere la pagina Informazioni.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information