Amici del Sacro Monte

Associazione culturale fondata nel 1967

A cura di Sergio Redaelli

Paolo VI di Bodini in mostra a Legnano

Paolo VI Bodini La locandina della mostraLa statua dei Musei Vaticani per la prima volta in tournée

A poche settimane dalla santificazione di papa Giovanni Battista Montini e a cinquant’anni esatti dalla realizzazione del ritratto, la città di Legnano espone uno dei capolavori della scultura italiana del ‘900, Ritratto di un papa di Floriano Bodini con altre 39 opere dell’artista di Gemonio, bozzetti, incisioni, sculture e 14 fotografie di Pepi Merisio che documentano l’esecuzione della statua. Un appuntamento da non perdere per chi già conosce il pregevole monumento di Montini, nei panni di arcivescovo di Milano, realizzato dallo stesso artista al Sacro Monte di Varese.

Bodini è – insieme ad Augusto Perez e Giuliano Vangi – uno degli ultimi scultori italiani impegnati a dialogare con la tradizione senza aderire alle avanguardie che si delineavano negli stessi anni non solo in Italia. Il 1968 è carico di elementi simbolici a livello sociale e artistico e attesta il consolidamento delle nuove correnti provenienti dagli Stati uniti, la Pop Art, il minimalismo e la performance, nonché l’arte povera.

Curata da Flavio Arensi, direttore artistico della Città di Legnano e da Sara Bodini (che insieme alla sorella Paola custodisce l’eredità del maestro), la mostra espone i bozzetti originali della scultura vaticana e quattro bronzi attinenti al tema del ritratto pontificio. Sono anche esposti disegni e incisioni rare dedicate al tema e quattordici stampe originali di Pepi Merisio, forse il fotografo più vicino al pontefice di Concesio.

A questo proposito, Dino Buzzati sulle pagine del Corriere della sera (24 maggio 1968) scrisse: “Lo scultore ha incontrato papa Montini solo un paio di volte, senza la possibilità di fare disegni. Oltre a questi vivi ricordi gli sono servite centinaia di fotografie, specialmente quelle fatte da Pepi Merisio. Monsignor Pasquale Macchi, segretario del pontefice, ha seguito in questi anni la realizzazione della singolare scultura con molto interesse”.

Sempre Buzzati, sulla scultura, scriveva: “Floriano Bodini, 35 anni, ha ottenuto una cosa straordinaria dal punto di vista tecnico e artistico, cosa impossibile in pittura, estremamente difficile in tre dimensioni, mai da me vista realizzata con tanta evidenza: è riuscito cioè a dare contemporaneamente allo stesso volto diverse e opposte espressioni, tutte psicologicamente plausibili e tipiche del personaggio. Fate una prova: mettetevi alla destra della statua, un po’ indietro, così da vedere la guancia destra di striscio. Paolo VI ha un sorriso buono, confidente e sereno. Ma ora girategli lentamente intorno, alla massima distanza che consente il locale, in senso contrario alle lancette dell’orologio. All’improvviso il sorriso si raffredda, come se il Papa avesse intravisto qualche cosa di nuovo e inquietante, le sembianze non esprimono più soave letizia, bensì un mal dissimulato imbarazzo, che fa quasi tenerezza, come i bambini di fronte alle cose più grandi di loro”.

Per il sindaco di Legnano Gian Battista Fratus “la collaborazione con i Musei Vaticani che hanno prestato l’opera per la prima volta sancisce la volontà dell’amministrazione di rendere gli spazi legnanesi un luogo di studio e di scoperta di autori ed opere non scontati. La città guarda con interesse all’arte e alla cultura, potendo vantare una lunga tradizione di mostre e iniziative di carattere nazionale. Con questa mostra iniziamo un nuovo modo di dialogare con l’arte, gli artisti, gli archivi e i nostri cittadini, portando all’attenzione di tutti quei tesori magari meno noti ma in grado di segnare un’epoca”.

Inaugurazione sabato 15 dicembre 2018 alle 11, Palazzo Leone da Perego, via Gilardelli 10, Legnano. La mostra, intitolata “Floriano Bodini, omaggio all’opera Paolo VI”, resterà aperta fino al 31 marzo 2019. Orari: sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Chiusa il 25 dicembre 2018 e il 1 gennaio 2019. Per visite guidate di gruppi e scuole 0331-9255758, www.cultura.legnano.org, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Paolo VI Bodini La locandina della mostra

Paolo VI Bodini artista e pontefice

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Accetto", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all’uso dei cookies tecnici. Per saperne di più sui cookie, vedere la pagina Informazioni.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information