Amici del Sacro Monte

Associazione culturale fondata nel 1967

A cura di Sergio Redaelli

Cambiare in meglio la vita della città

 

Bus in piazzale Pogliaghi (foto A. Galli) sRiprendiamo dalla pagina “Dillo alla Prealpina”  la lettera scritta da Paola Piccinelli di Brinzio.

“Egregio direttore, 27 dicembre, ore 6.30, percorro a piedi la via che conduce al Sacro Monte. La luna piena illumina il percorso e il panorama è di una bellezza indescrivibile. L’alba sul lago e sulla città è uno spettacolo da lasciare senza fiato. Mi sento molto fortunata, penso che non esista un giorno uguale all’altro da questa prospettiva. Arrivo in cima e le luci del borgo mi accolgono; nel frattempo arriva anche un autobus vuoto, seguito da una teoria di auto… senza parole! L’inquinamento stringe le nostre città in una morsa, respiriamo veleno e l’autobus è vuoto!

Non arrivo a sostenere che al Sacro Monte si debba salire solo a piedi, ma credo che i mezzi pubblici siano un buon compromesso… sbaglio? Certo, mezzi pubblici a prezzi popolari, con un preciso piano di incentivazione; penso con nostalgia al periodo durante il quale l’allora sindaco di Varese, l’ottimo Raimondo Fassa (per la cronaca sono lontanissima dalle idee leghiste…) chiuse con decisione coraggiosa il Sacro Monte al traffico per alcuni mesi all’anno! Qualcuno si ricorda la bellezza di quelle giornate in cui tutti utilizzavano l’autobus oppure salivano a piedi?
Pisapia chiude per tre giorni Milano al traffico nelle ore centrali, mentre la Regione Lombardia osserva immobile con atteggiamento degno di Pilato. Ecco, al nuovo sindaco di Varese, chiunque sia chiederei il coraggio non di costruire parcheggi inutili ma di prendere finalmente decisioni utili, magari impopolari, che siano serie, coerenti e soprattutto capaci di cambiare in meglio la vita della nostra città; del resto, un sindaco non deve dire di si a tutti, ma agire per il bene di tutti… anche se a qualcuno può dare fastidio.

Cordialmente,

Paola Piccinelli, Brinzio”.

Bus in piazzale Pogliaghi (foto A. Galli) h

foto A. Galli

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Accetto", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all’uso dei cookies tecnici. Per saperne di più sui cookie, vedere la pagina Informazioni.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information